Italian English French German Portuguese Russian Spanish

I nostri Subdomini rinnovati ed aggiornati

  • ILM Server

    Su ILM Server puoi trovare: Applicazioni, Giochi, Filmati, Musica e Altro, il tutto rigorosamente in italiano...

  • ILM Astro

    Su ILM Astro puoi effettuare calcoli astrologici completi di grafici, tabelle e interpretazioni professionali di astrologi di fama mondiale per: Tema natale, Sinastrie, Transiti e molto altro...

  • ILM Store

    Su ILM Store puoi trovare: Software localizzato, Software commerciale, Corsi online, eBook - PDF - ePub, Collana Video d'Arte e tutte le informazioni relative ai nuovi rilasci e aggiornamenti...

Ultimi 5 utenti registrati

  • rossetti
  • robertomorz
  • fede206cc
  • fede666
  • Jerry

Info sul Sistema

OS
Linux w
PHP
5.6.40
MySQL
5.7.36
Ora
11:53
Caching
Abilitato
GZip
Disabilitato
Utenti registrati
6947
Articoli
4041
Web Links
6
Visite agli articoli
6234715

Chi è online - Contatore visite

Abbiamo 39 visitatori e nessun utente online

17009889
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti
1974
3909
21791
9747121
132338
177425
17009889

Il tuo IP: 54.36.148.37
Oggi: 27 Nov 2021

† 29/04/2009

Senza di lei non sarei nato

  • Corso online...

    € 3,49

  • Come gestire...

    € 13,50

  • Grandi della...

    € 8,50

  • La triade al...

    € 7,50

Non ci stancheremo mai di ripetere di essere consapevoli che, grazie alle implementazioni integrate nella nostra piattaforma, siamo i primi ed unici in grado di ottenere un report finale completo e personalizzato con le interpretazioni di alcuni dei più grandi astrologi del mondo, ed è proprio grazie a questa peculiarità che oggi vi proponiamo il Tema natale di una persona che potrebbe diventare molto importante, se non decisiva, per le sorti future dell'Italia: Mario Draghi.

 

Prima di tutto ecco la presentazione di Mario Draghi su Wikipedia.

 

Mario Draghi (Roma, 3 settembre 1947) è un economista, accademico, banchiere e dirigente pubblico italiano.

Formatosi all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" e specializzatosi al MIT di Cambridge, già professore universitario, negli anni novanta diventa alto funzionario del Ministero del tesoro. Dopo un breve passaggio in Goldman Sachs, nel 2005 viene nominato Governatore della Banca d'Italia, prendendo il posto di Antonio Fazio, divenendo così membro del Financial Stability Forum (Financial Stability Board dal 2009) e del Consiglio Direttivo e del Consiglio Generale della Banca centrale europea nonché membro del Consiglio di amministrazione della Banca dei regolamenti internazionali. Ha ricoperto inoltre l'incarico di Presidente del FinancialStability Forum e del Financial Stability Board. È stato Direttore esecutivo per l'Italia della Banca Mondiale e nella Banca Asiatica di Sviluppo. È membro del Gruppo dei Trenta.

Dal 2011 al 2019 ha ricoperto la carica di Presidente della Banca centrale europea, durante la crisi del debito sovrano europeo, ambito in cui è diventata nota la sua frase del 2012 Whatever it takes, per indicare che la BCE sarebbe stata pronta a fare tutto il necessario a preservare l'euro.

Il 3 febbraio 2021 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella gli ha conferito l'incarico, accettato con riserva, di formare un governo tecnico-istituzionale in seguito alle dimissioni del Governo Conte II.

 

 

 Qui sopra un'immagine di Mario Draghi

 

Personalmente sono, ormai da molti mesi, arrivato alla conclusione che, alla luce del fatto che l'attuale situazione socio economica dell'Italia possa essere definità come: tragica e prossima allo sfacelo più assoluto, per alcuni eventi e situazioni che di fatto si sono verificati o sono maturati nello scorso anno, che hanno dimostrato (se ce ne fosse stato bisogno) l'assoluta incapacità dell'attuale classe politica ad affrontare o risolvere il benchè minimo problema e tutto questo, probabilmente, anche a causa di evidenti limiti nelle capacità intellettive, di preparazione culturale o nel saper leggere ed interpretare correttamente gli avvenimenti che ci sono "piombati" addosso. Il modo a dir poco "dilettantesco" e "superficiale" con cui si è affrontata la pandemia, l'ottusità con cui una classe politica assetata solo di potere, di protagonismo ingiustificato, di egocentrismo, di sfrenate ambizioni personali unita ad una presuntuosa arroganza ci ha portato alla mancanza totale della benchè minima progettualità e concretezza nel saper fornire adeguate risposte con proposte e soluzioni serie di fronte al crollo dell'8,8 % del PIL, che in un solo anno ha riportato l'Italia indietro di trent'anni, ne è la più palese dimostrazione. 

 

E se al governo abbiamo avuto "personaggi" che definire incapaci, incompetenti ed inadeguati è ancora troppo gentile ed educato, visto che sono riusciti a collezionare una serie infinita di errori di valutazione che hanno portato a proporre, quando va bene, soluzioni ridicole e risibili (vedi interventi a pioggia) e quando va male, come nelle ipotesi ventilate per l'utilizzo del Recovery Fund, con destinazioni ad utilizzi che dovrebbero essere penalmente perseguibili; qualsiasi riferimento al "rischio" che le infiltrazioni mafiose, ben presenti nei gangli più vitali dello stato, potessero risultare come "principali beneficiarie" di questa enorme disponibilità finanziaria rappresentata dai fondi europei è puramente casuale...

 

E se il nostro guidizio nei confronti di questa classe politica per qualcuno può sembrare un pò duro, riportiamo qui di seguito quanto dichiarato dal "filosofo" Cacciari, riguardo a Draghi ed ai nostri politici attuali:

 

Con Dini, Ciampi, e di fatto anche Monti, abbiamo avuto tanti premier provenienti da Banca d'Italia. Draghi è il quarto e questa è la testimonianza di una crisi radicale di ceto politico. La cosa più comica, in questi giorni, è che questi politici, che hanno clamorosamente fallito tutti, dicono che Draghi deve formare un governo politico perché i problemi da affrontare sono politici. Sono vergognosi. Ormai mancano di senso comune del pudore. Ma cosa avete fatto finora? Non erano governi politici quelli che ci sono stati finora? E la situazione è questa... È incredibile e pazzesco che tutti, da destra a sinistra, non si siano resi conto del loro crollo.

 

Se non ricordiamo male ci pare di ricordare che l'art. 1 della nostra "meravigliosa" Costituzione recita che l'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro

 

Non sarebbe ora e tempo che si tornasse finalmente a parlare di lavoro secondo il significato etimologico più corretto ?

 

Per i più "smemorati" o "disinformati" riportiamo qui di seguito ciò che dice la Treccani a proposito di lavoro !

 

L'applicazione delle facoltà fisiche e intellettuali dell’uomo rivolta direttamente e coscientemente alla produzione di un bene, di una ricchezza, o comunque a ottenere un prodotto di utilità individuale o generale.

 

A noi sembra che questo fondamentale concetto in Italia, sia completamente dimenticato se non osteggiato e che quando le caste, i gruppi di potere e una nutrita quantità di pseudo associazioni che dovrebbero difendere il lavoro, alzano la voce lo fanno solo per difendere il POSTO di lavoro e non la possibilità di lavorare che lo Stato dovrebbe garantire a tutti i cittadini.

 

Secondo voi i nostri parlamentari e i nostri governanti hanno mai emanato qualche provvedimento nel pieno rispetto dell'art. 3 della Costituzione che recita come segue:

 

È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini impediscono il pieno sviluppo della persona umana...

 

A nostro avviso Draghi rappresenta l'ultima speranza di salvezza per questo "povero", "disgraziato" e "sfortunato" paese, le "forze" politiche presenti in parlamento riusciranno a capirlo o continueranno imperterrite a perseguire il piccolo interesse di bottega sempre dedicato alla spasmodica ricerca della "poltrona" ?

 

E' assolutamente necessario ed indifferibile che con Draghi si possa realizzare un vero e proprio miracolo, vedere questo immenso trasferimento di fondi europei destinato ad investimenti produttivi ed al martoriato e bistrattato ceto produttivo.

 

Per approfondire gli aspetti caratteriali, i comportamenti, le inclinazioni e le predisposizioni della persona che può diventare il prossimo presidente del consiglio vi invitiamo a prendere visione del file pdf del tema natale di Mario Draghi, che è possibile scaricare a questo link.

 

NON siamo e NON possiamo essere in competizione con gli eBook che sono già disponibili online come d'abitudine consolidata in questo periodo dell'anno !

 

 

 

 

 

NON siamo in competizione con Branko !

Il perchè lo ha scritto lo stesso astrologo nella presentazione dell'eBook:

Dopo questo strano e difficile 2020 siamo tutti in trepidante attesa del 2021: un nuovo anno fatto di sogni, speranze, progetti per lasciarsi alle spalle gli ultimi dodici mesi. E chi meglio dell'oroscopo 2021 di Branko, che da oltre trent'anni è il punto di riferimento quotidiano per milioni di italiani, per capire cosa ci aspetterà nel prossimo anno solare?

Ed infatti nel consistente eBook sono contenute le previsioni giornaliere per tutto il 2021, ma come d'abitudine, ormai più che trentennale, tutte le previsioni sono riferite ai segni dello zodiaco.

 

NON siamo in competizione con Simon !

Il perchè lo si comprende da un semplice stralcio della presentazione dell'eBook:

Non a caso, anche quest'anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale che aiuta a comprendere meglio le tematiche principali del 2021. C'è un obiettivo da raggiungere, ma ancor prima una risorsa da sfruttare: una volta conquistata, il lieto fine è assicurato.

In questo caso l'eBook, cerca di coinvolgere il lettore, attraverso la "narrazione del passato", che l'astrologo ritiene "indispensabile per mettere a fuoco il presente" e tutto questo per aiutarci "a comprendere meglio le tematiche principali del 2021".

Ma tutte le previsioni, per quanto possano emozionare il lettore, sono immancabilmente riferite ai 12 segni dello zodiaco.

 

NON siamo in competizione con Paolo Fox !

Nella presentazione dell'eBook questo celebre astrologo si pone l'interrogativo: Cosa ci riserva l'anno in arrivo ?

Ecco la sua spiegazione:

In questa nuova edizione troveremo tanti nuovi suggerimenti per l’amore, la salute, la forma fisica e altrettante indicazioni per la vita di coppia e per chi diventerà genitore, con una grande ricchezza di informazioni su inclinazioni e carattere dei bimbi che nasceranno nel 2021.

Per cui in questo caso l'anno che verrà raccoglie le previsioni riguardo all'amore, alla salute, alla vita di coppia e forse per non rattristare ulteriormente il lettore non si parla di... lavoro, ma il tutto come da granitica tradizione con le previsioni riferite ai classici 12 segni dello zodiaco.

 

Dovrebbe pertanto essere finalmente chiaro a tutti (anche ai più affezionati lettori di questi tre astrologi) che stiamo parlando di due branche astrologiche fondamentalmente diverse: in questi tre eBook si parla sempre e solo dei segni dello zodiaco !

 

 

Ordina subito l'ebook cliccando sull'immagine qui sopra

 

Cosa contiene il nostro eBook ?

Da alcuni test che abbiamo effettuato il report finale è composto da una media di 30/35 pagine ma può anche capitare di superare le 40 e già questo fa capire il livello di dettaglio raggiunto dalle interpretazioni di Ciro Discepolo. Il file pdf comprende ben 3 grafici a ruota principali, grafici secondari, diverse tabelle dei calcoli e le interpretazioni relative a: gli aspetti planetari dei pianeti di rivoluzione con i pianeti natali, ai transiti dei pianeti di RS nelle case natali e ai transiti dei pianeti di RS nelle case di rivoluzione.

 

A chi si rivolge e chi può richiederlo ?

Branko, Simon e Fox si riferiscono ai 12 segni zodiacali, per cui le loro previsioni risultano essere generalizzate perchè sono obbligatoriamente riferite a circa 5 milioni di italiani !

Nel nostro caso l'ebook è personale perchè è riferito alla singola persona per cui diventa unico ed irripettibile.

Ecco perchè deve essere richiesto da ogni persona che sia in grado di fornirci tutti i dati personali necessari per eseguire un calcolo completo e dettagliato per realizzare l'ebook personalizzato.

 

In conclusione NON potete trovare in edicola e NON potete ordinare sui siti di eCommerce il nostro eBook, perchè le nostre previsioni per il 2021 sono calcolate ed arricchite con le specifiche interpretazioni di Ciro Discepolo per la singola persona !

 

Pertanto avete una sola possibilità per ottenere uno stimolante ed interessante eBook con il quale trascorrere le prossime festività: potrete (dovrete) restare a casa a leggere le "entusiasmanti" ed "innovative" previsioni che Ciro Discepolo ha dedicato ad ognuno di voi. Non vi resta che ordinare subito l'eBook sul nostro Store !

 

 

Per primi e unici in Italia !

 

Siamo lieti di annunciare che, a partire da ora, siamo in grado di accettare ordini per la realizzazione dell'oroscopo previsionale annuale di qualità professionale, redatto in formato pdf, calcolato in base ai dati astrologici personali.

 

L'oroscopo personale per il 2021

Dopo aver lungamente stressato il nostro amico programmatore e astrologo Allen Edwall siamo finalmente riusciti a concretizzare il nostro "sogno astrologico": realizzare uno specifico script in PHP che ci consentisse di ottenere l'oroscopo previsionale personale per la durata di un anno solare.

 

 

Ordina subito l'ebook cliccando sull'immagine qui sopra

 

Tutti i dettagli a questo link su ILM Astro.

 

Ho descritto ormai in diversi post che il nostro subdominio ILM Astro, specificatamente dedicato all'astrologia, ha raggiunto il suo massimo livello di sviluppo ed approfondimento di tutte le tematiche principali relative agli ambiti d'interesse dell'astrologia con l'implementazione della Sinastria di Donald Davison e soprattutto con l'ultima grande realizzazione avvenuta con lo script riguardante la Rivoluzione solare che consente di ottenere l'Oroscopo annuale relativo a qualsiasi persona di nostro interesse, completo di interpretazioni ottenute grazie al nostro algoritmo che estrapola solo quelle riferite alla singola persona oggetto del nostro calcolo astrologico.

 

Siamo orgogliosamente consapevoli, grazie alla nostra piattaforma, di sapere di essere i primi ed unici in grado di ottenere un report finale completo e personalizzato con le interpretazioni di alcuni dei più grandi astrologi del mondo.

 

Ed è proprio grazie a questa caratteristica unica che, ormai da qualche mese, abbiamo iniziato a pubblicare i calcoli astrologici di alcuni V.I.P., accompagnandoli con una nostra presentazione scevra da ogni possibile ipocrisia e/o condizionamenti derivanti da quel "pensiero deviato" con cui la pressochè totalità dei mezzi di informazione condiziona la nostra vita propinandoci, quando va bene, una "verità" completamente distorta perchè condizionata dal dover sempre "parlare" un linguaggio politically correct e, quando va male, raccontando delle enormi "balle spaziali" che vengono bovinamente assimilate dalle masse nella più chiara e lampante dimostrazione di cosa significa "sindrome del gregge".

 

E proprio grazie a questa nostra convinzione abbiamo già pubblicato alcuni studi astrologici accompagnati da considerazioni e pensieri che si basano essenzialmente su un "crudo realismo planetario" che ha come scopo principale la più completa e libera espressione del nostro pensiero e in secondo luogo la spasmodica ricerca, forse utopica, di raccontare con frasi e considerazioni, che non sono altro che "farina del nostro sacco", una "storia veritiera" che sia priva da ogni tipo di condizionamento derivante dalle visioni deformate di ciò che succede nella realtà odierna, dove sono "tornate di moda" strumenti di bieca repressione usati durante la "Rivoluzione culturale" con le tristi "confessioni pubbliche di massa", che l'attuale "capo" comunista cinese ha pensato bene di reintrodurre nel più puro spirito "rieducativo" per coloro che non la pensano come il "regime dominante" vuole e pretende di imporre a tutto il popolo.

 

Chi sta scrivendo ha, fra le tante passioni e interessi, anche quella per il calcio che iniziando dai primi anni sessanta annovera fra le conoscenze calciatori come Di Stefano, Puskas, Sivori, Eusebio e soprattutto un certo Pelè, solo per citarne alcuni e dimenticandone tanti (ma tanti) altri.

 

 

 Qui sopra un'immagine di Diego Armando Maradona

 

Voglio solo ricordare ai più giovani, che non hanno avuto la fortuna di vederlo giocare, che Pelè ha vinto ben tre edizioni del campionato mondiale di calcio da assoluto protagonista, senza nessun "aiutino extra" come nel caso della "mano de Dios" o delle dosi giornaliere di cocaina senza le quali il povero Diego si rifiutava di scendere in campo.

 

Avrete già capito che personalmente ritengo senz'altro importante valutare ogni giocatore dal suo palmares, (unico strumento oggettivo che non si fa condizionare ne dal tifo di parte e neppure dal cieco fanatismo che ha caratterizzato e caratterizza lo "stile" dei "seguaci" di Maradona) ma ritengo ancora più importante l'esempio trasmesso da un campione con il suo comportamento nella vita di tutti i giorni, cosa che specialmente per i giovani appassionati dello sport di massa più diffuso al mondo, dovrebbe o deve essere tenuto nella massima considerazione.

 

Purtroppo Diego sotto questo aspetto è stato un pessimo esempio di vita, e personalmente sono sinceramente stufo e un pò nauseato nel sentire che grazie a Maradona un intero popolo (o una città) si è riscattato !

 

Riscattato da cosa ? Il Maradona giovane ha visto l'Argentina subire una dittatura militare con migliaia di desaparecidos e il Maradona adulto ha visto il suo paese "riscattarsi" con un'inflazione mensile a doppia cifra, con milioni di nuovi poveri !

 

Come sappiamo Diego è si nato povero, ma è diventato molto ricco grazie al calcio, ed ha "sperperato" enormi somme di denaro in una vita dissoluta e priva di valori di riferimento seguendo solo un istinto autodistruttivo e perverso che lo ha portato, inevitabilmente, ad una fine prematura.

 

In ogni caso, siccome non vogliamo e non ci permettiamo di giudicare nessuno, perchè qui sopra abbiamo riportato riferimenti ed informazioni riscontrabili che una semplice ricerca su internet, ritornando "a bomba" vi invitiamo a leggere attentamente le interpretazioni di Lisa Morpurgo contenute nel Tema natale di Maradona, perchè vi aiuteranno a "svelare" e a "conoscere" i complessi aspetti caratteriali dell'uomo Diego, che specie in questi ultimi giorni di "disperazione" e "tristezza" collettiva sono completamente passati in secondo piano, per non dire volutamente "dimenticati".

 

Non ci resta che invitarvi a prendere visione del file pdf del tema natale di Diego Maradona, che è possibile scaricare a questo link.

 

Le elezioni presidenziali americane rappresentano un'appuntamento che in Italia viene seguito con un'attenzione particolare e come solito nel nostro paese si creano due fazioni che fanno un tifo assolutamente fazioso per i candidati democratico e repubblicano.

 

Per cui anche in questa occasione i tanti assidui frequentatori dei cosidetti salotti buoni, il codazzo di radical chic che riempie gli ambienti televisivi, i fanatici sostenitori del politically correct e una grande platea di ipocriti dispensatori di quel "pensiero unico" che ha trascinato nel baratro questa povera nazione, si è prodigato in ogni modo nel cercare di convincerci di quanto sarebbe stato meraviglioso e determinante per le sorti della democrazia la vittoria del candidato democratico.

 

Ma la mia educazione personale e il notevole bagaglio di conoscenze che ho acquisito in oltre trent'anni di impegno come amministratore pubblico, nonchè la passione per una politica nobile, ahimè oggi completamente assente anche dallo scenario mondiale, mi hanno "vaccinato" da ogni e qualsiasi tentativo di condizionare i miei pensieri, per cui mi trovo nell'invidiabile situazione di poter esprimere ciò che penso senza che nessuno possa minimamente condizionarmi.

 

Ecco perchè rifuggo come dalla peste da questa epidemia di pifferai, privi della benchè minima capacità di discernimento, forse perchè nel loro cervello la materia grigia è un opzional non contemplato e sono assolutamente convinto che questa schiera di "leccapiedi di regime" altro non sono che "squallidi" rappresentanti di un sinistrismo di maniera di certi ambienti culturali d'élite, che si atteggiano a sostenitori e promotori di riforme o cambiamenti politici e sociali più appariscenti e velleitari che sostanziali.

 

Dopo questa premessa, che non sono proprio riuscito ad evitare perchè la ritengo utile se non indispensabile per valutare in modo approfondito il tema natale di Joe Biden, che si avvia nel prossimo gennaio a diventare il 46° presidente nella storia degli USA, ritengo interessante ricordare alcune (poche) informazioni su questo vecchio politico della Pennsylvania: è stato nominato senatore per la prima volta nel 1972, ha poi avuto una carriera di lenta e inesorabile ascesa politica perchè si è sempre schierato dalla parte dei "poteri forti" o meglio delle lobby, che da sempre condizionano la fragile democrazia americana, tant'è vero che negli ultimi decenni ha sempre votato a favore delle numerose guerre volute dagli USA per "esportare" la democrazia nel mondo.

 

Mi chiedo e vi chiedo, come possa essere possibile che quella che fino al millennio scorso è stata la più grande potenza economica e militare del mondo, con una popolazione che sta per raggiungere i 330 milioni di abitanti non possa trovare di meglio, pescando fra le menti intelligenti ed i pensatori avveduti che senz'altro non possono mancare in una società che ha sempre sostenuto che ogni individuo debba essere libero e possa e/o debba lottare per realizzare il proprio sogno "americano" ?

 

Provate a dare una risposta plausibile a questo interrogativo e probabilmente avrete la risposta anche del perchè gli USA, dopo aver scelto un presidente un pò "pazzo" e un pò "paranoico" ora hanno "scelto" un uomo dalla personalità di un "grigiore" assoluto, ma forse proprio per questo in grado di garantire di poter "servire" in tutto e per tutto gli interessi dei grandi potentati economici, industriali, finanziari e militari che hanno sempre condizionato il passato, il presente ed il futuro della ex prima grande potenza del mondo.

 

Ma ora bando alle ciance e divertiamoci ad approfondire gli aspetti caratteriali che il nostro studio astrologico di Joe Biden ci mette a disposizione con le interpretazioni di Lisa Morpurgo.

 

 

 Il futuro 46° presidente degli Stati Uniti d'America Joe Biden

 

Un'ultima considerazione, in questa disgraziata epoca "condizionata" dal Covid, che ha pressochè distrutto interi settori dell'economia reale di molte nazioni occidentali, il cui prezzo sarà pagato in modo irreversibile soprattutto dalle future generazioni, gli USA avevano proprio bisogno di scegliere un Biden qualsiasi che sarà ricordato solo per essere il più vecchio presidente nella storia di quel paese ?

 

Non ci resta che invitarvi a prendere visione del file pdf del tema natale di Joe Biden, che è possibile scaricare a questo link.

 

Sottocategorie

  • Aggiornamenti

    Qui ci sono le news relative ad aggiornamenti di software per Mac ma non solo

    Conteggio articoli:
    261
  • Assistenza

    Qui ci sono le news relative all'assistenza di software/hardware per Mac

    Conteggio articoli:
    7
  • Edicola

    Qui ci sono le news pubblicate e/o riferite a siti e/o carta stampata relative ad argomenti riguardanti il mondo Apple e dintorni

    Conteggio articoli:
    1102
  • Eventi

    Qui ci sono le news relative ad eventi riguardanti non solo Apple

    Conteggio articoli:
    132
  • Hardware

    Qui ci sono le news relative ad hardware che interessa il mondo Apple ma non solo

    Conteggio articoli:
    383
  • Internet - Social network - iCloud

    Qui ci sono le news relative al mondo internet e di tutto quello che ci gira attorno

    Conteggio articoli:
    206
  • iPhone OS - iOS

    Qui ci sono le news relative al sistema operativo utilizzato dalla piattaforma iPhone

    Conteggio articoli:
    149
  • iPhone

    Qui ci sono le news relative al mondo iPhone in genere

    Conteggio articoli:
    150
  • iPad

    Qui ci sono le news relative al mondo iPad e dintorni

    Conteggio articoli:
    119
  • Localizzazioni

    Qui ci sono i post che solitamente accompagnano le localizzazioni in italiano, rilasciate da Italian Local Mac, di software freeware/shareware e/o commerciale per Mac

    Conteggio articoli:
    87
  • Mac OS X - OS X

    Qui ci sono le news relative al sistema operativo di Apple

    Conteggio articoli:
    113
  • Manuali

    Qui ci sono le news relative a manuali e/o pubblicazioni che possono interessare/riguardare il mondo Apple e dintorni

    Conteggio articoli:
    2
  • Opinioni

    Qui ci sono le news relative a opinioni pubblicate da siti online e/o giornali e/o riviste che inetressano il mondo dell'informatica

    Conteggio articoli:
    220
  • PHP-Nuke/Joomla

    Qui ci sono le news relative al mio primo CMS (ora abbandonato) il PhpNuke ed al successivo CMS (ora in uso Joomla

    Conteggio articoli:
    5
  • Rumors

    Qui ci sono le news relative a rumors che riguardano il mondo Apple ma non solo

    Conteggio articoli:
    339
  • Software

    Qui ci sono le news relative a software che interessa il mondo Apple ma non solo

    Conteggio articoli:
    401
  • Supporto

    Qui ci sono le news relative al supporto di software/hardware per Mac

    Conteggio articoli:
    28
  • Tip & Tricks, Test e Varie

    Qui ci sono le news generaliste & i test riguardanti il mondo dell'informatica

    Conteggio articoli:
    150