Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Il nostro software localizzato in italiano

  • GarageSale Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare GarageSale localizzato in italiano, avrai così a disposizione un applicazione client per il sistema di aste online eBay. Esso consente agli utenti di Mac OS X di creare rapidamente aste utilizzando il Mac...

  • ProTa Gold Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare ProTa Gold, grazie al quale potrai avere l'analisi del mondo della borsa sul desktop. Grafici, analisi tecnica e di monitoraggio del portafoglio per il mercato azionario... ora in italiano.

  • OsiriX Ita

    Nella sezione Download di ILM potrai scaricare gratuitamente OsiriX un grande software che combina l'Open Source con le tecnologie chiave di Apple. La ricerca per il trattamento delle immagini medicali ora è in italiano...

  • Live Interior 3D Pro Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare Live Interior 3D Pro, una potente e molto intuitiva applicazione per la progettazione d'interni completamente localizzata in italiano.

  • L'Astrologo 8 Ita

    Su ILM Store puoi trovare L'Astrologo 8 completamente in italiano, potrai calcolare temi natali, calcolare transiti e sinastrie. Per utenti Mac appassionati di astrologia amatoriale o professionale...

  • Merlin Ita

    Nella sezione ILM Store puoi trovare Merlin, l'unica soluzione nativa per la gestore dei progetti basata sulla collaborazione in network per Mac OS X, ora completamente localizzato in italiano.

Sezione Astrologia

Phoca - Google AdSense Easy

Ultimi 5 utenti registrati

  • thevinx
  • alfred99
  • a.panatta
  • mrpink1984
  • g.margiacchi

Info sul Sistema

OS
Linux s
PHP
5.6.30
MySQL
5.5.5-10.0.30-MariaDB-cll-lve
Ora
22:42
Caching
Abilitato
GZip
Disabilitato
Utenti registrati
6918
Articoli
4009
Web Links
6
Visite agli articoli
2306604

Chi è online - Contatore visite

Abbiamo 44 visitatori e nessun utente online

08788822
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti
580
726
5417
1565391
20430
27416
8788822

Il tuo IP: 54.224.121.93
Oggi: 25 Giu 2017

Banner verticale

† 29/04/2009

Senza di lei non sarei nato

Molti utenti ora utilizzano il loro iPad invece del Mac per gestire una varietà di operazioni di calcolo comune. Ma per coloro che non sono esperti con Mac OS X in modo esteso, ci sarà ancora la necessità di trasferire i file avanti e indietro tra i vostri iPad e Mac, per completare il vostro lavoro.

Purtroppo, il trasferimento e la sincronizzazione dei file tra il Mac e la tablet non è facile. Ci sono diversi modi per farlo, ma nessuno è perfetto, e ciascuno ha le sue carenze. Francamente, questo è un settore in cui Apple potrebbe migliorare notevolmente l'esperienza di iPad. Finché ciò non accadrà, qui vengono proposte un paio di scelte per il trasferimento di file tra dispositivi.

iTunes
Il metodo ufficialmente riconosciuto da Apple per i trasferimenti di file tra Mac e iPad è tramite il file-sharing di iTunes. Purtroppo, è un processo incredibilmente goffo.

Per prima cosa, funziona solo con applicazioni che lo supportano. Tutti i tool di creazione Apple dell'iPad: Pages, Keynote, Numbers, GarageBand e iMovie usano iTunes per spostare i file avanti e indietro. E' possibile farlo anche con alcune applicazioni di terze parti di e-reader, editor di testo e strumenti per la creazione di media. Anche queste applicazioni usano iTunes in diversi modi per fare il loro compito.

Piuttosto impegnativo è il costante sforzo manuale necessario per mantenere i file sincronizzati. A questo punto, probabilmente sapete la routine: Collegate il vostro iPad direttamente al Mac e aprire iTunes. Selezionate il vostro iPad nell'elenco sorgente di iTunes e fare clic sulla scheda Applicazioni. Scorrere verso il basso oltre la lista delle applicazioni installate e cercare la sezione File Sharing. Toccare l'applicazione da cui si desidera copiare un file, quindi i suoi file vengono visualizzati nel riquadro Documenti. Trascinare uno o più di questi file sul desktop (tenendo premuto il tasto Opzione) per copiarli o utilizzare il pulsante Salva per aprire una tradizionale finestra di salvataggio. Se si aggiorna un file sul vostro Mac e si desidera rinviarlo di nuovo sull'iPad, è necessario trascinare il file modificato di nuovo in iTunes, sulla lista dei documenti della corretta applicazione di nuovo.

Cloud Storage
Il Business Center di Macworld suggerisce di effettuare la sincronizzazione dei file con Dropbox, a cui viene conferito la valutazione di 5 mouse su 5 ed è gratuito sino a 2 GB di spazio. "Il servizio è ottimo e mantiene i file sincronizzati tra i miei computer", si legge nel report. "Allora, vediamo come è possibile sincronizzare i file tra Mac e iPad?".

L'applicazione iPad Dropbox permette di accedere ai vostri file sincronizzati, ma non c'è modo di salvare le modifiche apportate sulla vostra tablet. Sfortunatamente, Dropbox sull'iPad è solo sufficiente, ma non per sua colpa. L'applicazione Dropbox, come numerosi altri servizi cloud di storage (anche MobileMe iDisk), offre un modo semplice per accedere a qualsiasi file e cartelle memorizzati con il servizio. L'app Dropbox rende molto facile la visualizzazione di tutti i dati nei formati iOS-friendly, tra cui Word e documenti di Pages, PDF, file di testo e immagini. Ancora meglio, Dropbox offre la possibilità di aprire i file sincronizzati nelle loro applicazioni iPad compatibili. E' possibile, ad esempio, utilizzare l'applicazione Dropbox per inviare un documento di elaborazione testo all'app Pages.

Il difetto in questo processo è che non c'è modo di rinviare i file aggiornati da Pages a Dropbox di nuovo, a causa delle limitazioni in cui l'iOS opera attualmente, le applicazioni cloud-storage sono una strada a senso unico sull'iPad. E' semplice ottenere i file da Dropbox in un app, ma non è possibile inviare di nuovo a Dropbox quando avete finito.

Nel report si suggerisce una sorta di soluzione. - Nelle applicazioni che supportano WebDAV come Pages, è possibile utilizzare DropDAV (sempre gratuito per 2 GB) per accedere alla cartella Dropbox. DropDAV permette di interagire con i file di Dropbox tramite una connessione tradizionale WebDAV. Poiché Pages consente di aprire i file da un server remoto WebDAV, è possibile ottenere il documento e modificarlo sulla vostra tablet. Basta ricordare che si sta lavorando su una copia locale. Quando sarete pronti a salvare il file, è necessario manualmente fare l'upload e ripubblicare il documento al server WebDAV creato da DropDAV. E' sicuramente il modo più semplice per simulare l'esperienza Dropbox Mac sul vostro iPad, anche se è ancora lontano dall'essere un metodo perfetto.

Se desideri commentare devi eseguire il login.