Apple alla WWDC ha lanciato in nuovi MacBook Pro e Macworld Lab li ha subito messi alla prova con la suite Speedmark 7.

MacBook Pro da 13 pollici
Confrontando il nuovo MacBook Pro low-end da 13 pollici con il suo predecessore, abbiamo trovato il nuovo sistema più veloce del 9%, mentre il nuovo MacBook Pro high-end da 13 pollici è del 15% più veloce rispetto al suo predecessore generale. Il più grande miglioramento è nelle prestazioni grafiche, con i nuovi MacBook Pro da 13 pollici nei modelli top e base (con il processore Intel HD Graphics 4000), che esibiscono il 42% e il 52% di frames in più al secondo, rispettivamente, nel test OpenGL Cinebench, rispetto ai laptop più vecchi con l'Intel Graphics HD 3000. Entrambi i nuovi portatili hanno un frame rate più elevato del 33% in Portal 2.

Macworld Lab: Confronto tra i nuovi MacBook Pro da 13" con i modelli precedenti-Le cifre in rosso indicano il miglior risultato

Entrambi i nuovi modelli da 13 pollici sono del 10,5% più veloce rispetto ai modelli precedenti nei nostri test Handbrake.

Nel confronto tra i due nuovi MacBook Pro 13", il sistema high-end di 2,9 GHz è più veloce del 17% rispetto al nuovo modello di fascia bassa di 2,5 GHz. I risultati di Photoshop per il nuovo modello da 2,9 GHz ha mostrato un maggiore miglioramento dovuto alla memoria RAM di 8GB che viene fornita di serie, in contrapposizione ai 4GB di RAM standard nella versione base e nei modelli precedenti.

MacBook Pro da 15 pollici
Confrontando il nuovo MacBook Pro low-end da 15 pollici con il Core i7 2,3 GHz e 4GB di memoria risulta il 14% più veloce rispetto al precedente modello di fascia bassa, che ha un processore i7 2,2GHz Core (Sandy Bridge) e 4GB di memoria. Il nuovo modello high-end con core i7 2,6 GHz con 8GB di memoria è dell'8% più veloce complessivamente rispetto al precedente modello di fascia alta, che ha un processore Sand Bridge Core i7 a 2,4 GHz e 4GB di memoria.

Confrontando i nuovi modelli 15 pollici, il portatile da 2,6 GHz è dell'8% più veloce rispetto alla versione da 2,3GHz. Come abbiamo visto nei risultati del 13 pollici, la versione high-end del modello da 15 pollici beneficia di più memoria rispetto al modello di fascia bassa, come mostrano nei nostri risultati di Photoshop.

Quando si lancia il MacBook Pro Retina nel mix, si noterà che i portatili con i nuovi schermi Retina traggono grandi vantaggi nell'avere memoria flash al posto dei dischi rigidi. Nel complesso, il MacBook Pro Retina Core i7 2,6 GHz è del 38% più veloce rispetto al nuovo MacBook Pro 15" regolare con Core i7 2,6 GHz. Il MacBook Pro Retina 2,3 GHz Core i7 è del 30% più veloce rispetto al nuovo MacBook Pro 15" regolare con Core i7 2,3 GHz.

Macworld Lab: Confronto tra i nuovi MacBook Pro da 15" con i modelli precedenti-Le cifre in rosso indicano il miglior risultato